DELIBERE A FAVORE DELL’ISTITUTO PIO XII

Residenti nella regione Veneto

E’ possibile accedere alle prestazioni dell’Istituto Pio XII in forma convenzionata con il Sistema Sanitario Nazionale.

Per i pazienti residenti nella regione Veneto tutte le prestazioni ambulatoriali e in day hospital possono essere fruite in regime SSN, previa richiesta del Pediatra di libera scelta o del Medico di Famiglia.

Su richiesta del pediatra di libera scelta o del Medico di Famiglia, devono eseguire una visita presso l’Istituto durante la quale il medico, valutata l’effettiva necessità di ricovero, redige un Piano di trattamento personalizzato. L’approvazione di quest’ultimo da parte del curante, e del centro HUB di riferimento, consente l’avvio al ricovero a carico del Servizio Sanitario Nazionale presso l’Istituto.

I centri HUB di riferimento sono suddivisi in base alla competenza territoriale:

CENTRO HUB VERONA per le province di Verona, Vicenza e Rovigo

CENTRO HUB PADOVA per le province di Belluno, Treviso, Padova e Venezia

La regione Veneto ha emanato una delibera in cui anche i pazienti tra i 18 e i 26 anni, già precedentemente in cura presso l’Istituto Pio XII, possono accedere in forma convenzionata alla degenza.

Delibera Veneto

Residenti in altre regioni

Per i pazienti residenti nelle altre regioni il ricovero avviene su richiesta del pediatra di libera scelta o del Medico di Famiglia con previa autorizzazione rilasciata dal distretto sanitario dell’USL o Asl di competenza.

Attualmente la regione Emilia Romagna ha emanato delibera apposita per l’Istituto Pio XII.

Delibera Emilia Romagna