+39 0435 39008 info@misurinasma.it

Comunicato Stampa 14 ottobre 2022

Parma, 14 ottobre 2022


L’Opera Diocesana San Bernardo degli Uberti, con il presente comunicato, intende ribadire ulteriormente, a seguito di notizie non precise e fuorvianti circa la decisione relativa all’istituto Pio XII di Misurina, “Centro di diagnosi, cura e riabilitazione dell’asma infantile’ in ordine alla chiusura delle attività prevista per il 31 dicembre 2022 e alle prospettive future di detta struttura, che ogni intervento e progettualità deve avvenire nella logica della mission della struttura stessa e con precisi vincoli economici che ne garantiscano la sostenibilità.

Il focus della struttura è stato in passato esclusivamente l’asma e le malattie respiratorie e tutt’oggi rimane l’obiettivo di poter rivedere le decisioni gestionali prese mantenendo la cura dell’asma infantile come priorità nelle attività dell’Istituto, auspicando che l’istituto stesso venga riconosciuto come Centro Unico di riferimento nazionale o come Irccs a cui i bambini asmatici di tutta Italia possano afferire senza limitazioni e con adeguata copertura dei costi in regime di convenzione con SSN.

Nel caso in cui non dovessero emergere nuovi elementi di sostenibilità relativi al “progetto asma”, l’obiettivo primario resterebbe comunque lo svolgimento di attività sanitarie o socio sanitarie o di salute a servizio della popolazione, ampliando evidentemente il target di coloro che beneficerebbero del servizio residenziale. Pertanto, qualora vi fossero proposte di progetti, ogni proponente deve essere consapevole di doversi fare carico degli aspetti di start-up e gestionali nel caso voglia svolgere nell’Istituto attività diverse dall’asma in età pediatrica, pur rimanendo sempre nell’ambito del mondo socio-sanitario o ad esso affine. Al riguardo l’Opera Diocesana intende ribadire sia la propria mission sia i propri vincoli economici.

Qualora non fosse possibile, nello stretto arco temporale prima dell’annunciata chiusura raggiungere tali obiettivi, l’Opera Diocesana San Bernardo degli Uberti rimane disponibile a valutare eventuali altri progetti che, compatibili con la propria mission, abbiano una sostenibilità economica effettiva, con certezza di copertura, ovvero dove la loro eventuale aleatorietà sia coperta da opportune garanzie del proponente. Allo stato attuale l’Opera non può prendere in considerazione proposte che non abbiano a priori questa caratteristica.

Nel caso in cui non fosse possibile adibire l’istituto ad attività sanitarie o sociosanitarie sarà cura dell’Opera Diocesana, in un secondo momento, cercare un utilizzo coerente con le proprie finalità.

Per le famiglie degli ospiti e per coloro che avessero necessità di rivolgersi all’Istituto Pio XII per informazioni è stato attivato il seguente indirizzo mail: scrivici@misurinasma.it.


Opera Diocesana San Bernardo degli Uberti

Il Presidente
Roberto Arduini

Ti potrebbero interessare anche: