Ermanno Baldo a Unomattina: “Pio XII”, laboratorio di ricerca e riabilitazione in altura

Neve, ghiaccio, sole e lo spettacolo maestoso e bellissimo delle Tre Cime di Lavaredo. È lo scenario documentato dalle telecamere di Unomattina, programma del mattino di Rai1. Il 27 e 28 dicembre 2018, la troupe televisiva di Massimiliano Ossini, – il volto di “Linea Bianca”, tradizionale appuntamento televisivo con la montagna, – vi ha incontrato prima Angelo Mariani, vicecampione italiano di sleddog con husky e slitte da neve, categoria A2, e poi la squadra junior di hokey su ghiaccio di Pieve di Cadore e il suo preparatore Luciano Larese, venuti ad allenarsi sulla splendida superficie ghiacciata del lago di Misurina.

Ma sport e vita sana all’aria di montagna sono anche la “cifra” dell’Istituto “Pio XII” che sorge proprio sulle rive del lago. Unomattina ha dunque incontrato anche il dottor Ermanno Baldo, Direttore clinico del “Pio XII”, nel corso di una visita alla struttura clinica dell’Istituto.

Il ‘Pio XII’ è diventato nel tempo un centro di riferimento per la cura dell’asma in montagna, – ha detto Ermanno Baldo al microfono di Massimiliano Osssini. – È il più alto in Europa e gode di condizioni di aria pulita e di altitudine che qui possiamo sfruttare, assieme alla storia e all’esperienza di questa struttura, per un lavoro più ampio, anche sul problema del rapporto tra asma e inquinamento, che è un tema oggi centrale”.

“Dopo quindici giorni di soggiorno a Misurina, si ottiene un drastico miglioramento di tutti i parametri infiammatori, e bambini e ragazzi con asma diventano in grado di compiere l’attività sportiva e la riabilitazione che a casa non riuscirebbero mai a praticare.

Questo è il posto ideale per sviluppare questo lavoro e fare ricerca. Contiamo, anche con la collaborazione dell’Istituto Superiore di Sanità, delle Università e Ospedali pediatrici con cui abbiamo stretto accordi, di diventare, come ci hanno chiesto, il laboratorio in altura del Servizio sanitario nazionale, per la cura e la riabilitazione dell’asma e delle malattie respiratorie del bambino e dell’adolescente“.

Vedi tutto il servizio su Rai1 (a partire dal minuto 1:20:20)