“Misuriniamoci!”: tutti a Misurina il 26 e 27 settembre. Per ritrovarsi

L’evento è riservato a ex pazienti ora adulti, che in passato sono stati lungodegenti all’Istituto “Pio XII”.

Il 26 e il 27 settembre 2015 l’appuntamento è sul lago di Misurina, per “Misuriniamoci!”, l’evento riservato a tutti gli adulti, in passato lungodegenti a Misurina, per usufruire di una visita e una spirometria di controllo e, soprattutto, per ritrovarsi e stare insieme.

Sì, perché a Misurina si respira un’atmosfera particolare, e non soltanto dal punto di vista climatico, – spiega il Dr. Alfredo Boccaccino, Direttore Sanitario dell’Istituto “Pio XII”, – una specie di magia, che accende la dedizione degli operatori e contribuisce al benessere dei piccoli ospiti e delle loro famiglie”.

Questa iniziativa, – continua il Dr. Boccaccino, – è nata nell’ottica, tipica dello spirito di una comunità, di seguire nel tempo i pazienti che, raggiunta la maggiore età, non possono più usufruire di un ricovero presso la nostra struttura. L’asma, anche se ben controllata, è infatti una malattia cronica, che necessita di valutazioni periodiche della funzionalità respiratoria, anche se il paziente non ne avverte più i sintomi. Tale follow-up ci consente anche di valutare la persistenza dei benefici ottenuti grazie al soggiorno a Misurina”.

Ecco il programma dell’evento:

Sabato 26 settembre

arrivo nel pomeriggio e cena in Istituto. Alle 20.30, incontro con il Direttore Sanitario, Dr Alfredo Boccaccino.

Domenica 27 settembre

il medico sarà a disposizione tutto il giorno per visite e spirometrie. Pause alle 11.00 per la S. Messa e alle 12.30 per il pranzo.

 

Per partecipare all’evento e ritrovarsi a Misurina, contattare l’Ufficio Prenotazione Accettazione entro il 18 settembre. Tel: 0435 39008; mail: info@misurinasma.it

La quota di partecipazione è di 20 € a persona per una cena (sabato), pernottamento, colazione e pranzo (domenica), visita medica specialistica e spirometria.